Pallanuoto. Posillipo-Canottieri Napoli 7-8 rete vittoria di Beraldi

baraldi Canottieri Napoli,  vittoria nel derby che vale il terzo posto in classifica. Battuto il Posillipo con un gol di Baraldi a 10 secondi dalla fine

Nel recupero della 3’ giornata di campionato, la Canottieri fa suo il derby col Posillipo e vola al terzo posto in classifica dietro le corazzate Recco e Brescia. Arduo trovare ormai un aggettivo che identifichi questa squadra, composta solo da giocatori italiani, che sta stupendo per gioco e risultati. Anche stasera la Canottieri ha vinto da grande squadra. La vittoria è arrivata grazie a un gol di Baraldi, che a 11’’ dalla fine su splendido assist di Dolce si è liberato della marcatura di Dervisise ha gonfiato la rete alle spalle di Tommy Negri.

dolcel

Dolce

Il primo gol del derby è firmato da Giorgetti, poi nonostante gli attacchi da una parte e l’altra, il tempo si chiude senza altre segnature.

Dal secondo quarto e fino afine terzo è un batti e ribatti che porta le due squadre sul punteggio di 5-4 peril Posillipo.

Inizia l’ultima frazione e con una fantastica beduina Baraldi impatta. Non contenta la Canottieri mette la freccia con Velotto che realizza il gol del 6-5. Mattiello, con una doppietta in superiorità, riporta il Posillipo in vantaggio per 7-6 a tre minuti dalla fine delle ostilità.

 

ale-velotto

Velotto

E’ ancora il nazionale Velotto a insaccare il 7-7 con un mortifero diagonale, poi Vassallo si supera e neutralizza una beduina di Klikovac. A 36’’ dalla fine la Canottieri ha il possesso. Dolce pennella per Baraldi che non sbaglia e regala tre punti di platino ai giallorossi. Il Posillipo ci prova con l’ultimo tiro di Subotic , stasera a secco dopo aver realizzato 15 goals in 5 giornate, ma il suo tracciante si spegne tra le braccia di Vassallo.

campopiano

Campopiano

Una grande vittoria per i ragazzi di Zizza frutto di un’ottima difesa (solo un gol subito  auomini pari da capitan Saccoia ) e di un gioco corale e redditizio in attacco.Qualità che che lasciano ben sperare per il futuro.Sabato trasferta a Genova contro il Quinto e mercoledì impegno in Romania contro l’Orade a  per l’andata dei quarti di Euro Cup (ritorno sabato 10 dicembre alla Scandone)

POSILLIPO-CANOTTIERI NAPOLI 7-8 

(0-1, 3-1, 2-2, 2-4)

Posillipo: Negri, Cuccovillo, Rossi 1, Foglio, Klikovac, G. Mattiello 2, Renzuto 1, Subotic, Vlachopoulos 1, Marziali, Dervisis, Saccoia 2, Sudomlyak. All. Occhiello

Canottieri Napoli: Vassallo, Buonocore, Maccioni, Baviera, Giorgetti 1, Borrelli, Dolce, Campopiano 2, M. Gitto, Velotto 3, Baraldi 2, Esposito, Rossa. All. Zizza

Arbitri: D. Bianco di Rapallo e Pinato di Nervi

Note: sup. num. Posillipo 6/12, Canottieri 5/12. – Usciti per 3 falli Marziali e Buonocore 29’44’’. Espulso Giorgetti 31’49’’ Spettatori 300

Classifica Recco 18 Brescia 16 CANOTTIERI 15 Verona 13 Savona 11 Ortigia e Trieste 9 Posillipo e Roma 7 Acquachiara 6 Bogliasco 4 Torino 3 Quinto 1 Lazio 0

 Marcatori Canottieri 18 Giorgetti 8 Dolce 7 Campopiano e Baraldi 6 Velotto 3 Esposito 2 Buonocore 1 Borrelli, Baviera, Di Martire, Maccioni e Gitto

Luca Coppola Bottazzi


Lascio un commento