La Canottieri Napoli batte la Lazio 11 – 9 e consolida il quarto posto

foto-lazio-a.-FraioliLa Canottieri Napoli alla Scandone batte la Lazio 11 – 9 conferma il quarto e allunga sulle inseguitrici

can NAPOLI – Dopo la sosta mensile del campionato per permettere alla nazionale di vincere il preolimpico di Trieste e staccare il pass per le prossime olimpiadi di Rio, la Canottieri Napoli batte alla Scandone la Lazio e conferma il 4° posto in classifica allungando sulle altre due squadre partenopee sconfitte  nel 21° turno.

Buonocore

Buonocore

I giallorossi sono in questo momento la migliore realtà pallanotistica cittadina, non solo per compattezza e carattere,ma per il collettivo permeato da alcuni fra imigliori giovani del campionato che con gli esperti Buonocore e Di Costanzo (assente con la Lazio per un problema alla spalla) e grazie all’apporto fondamentale del miglior straniero del torneo, sono il giusto mix di un team in crescita che non smette di stupire.E’ proprio Brguljan uno dei protagonisti della svolta della gara.Dopo un inizio equilibrato (si passa , infatti,  dal 5-3 napoletano al 5-6 ospite fino al 7-6 al riposo lungo per laCanottieri) è nel terzo quarto che ladoppietta di Brguljan e il gol di Maccioni ipotecano il match a favore dei giallorossi.Campopiano ad inizio quarto realizza l’ 11-7 e i gol di Lapenna e Mele di fatto fissano solo il risultato finale.

campopiano

Campopiano

Nei prossimi due turni- mercoledì a Bogliasco e sabato nel derby col Posillipo – la Canottieri può accapararsi il 4° posto e chiudere brillantemente la regular season.

(3-2, 4-4, 3-1, 1-2) Canottieri Napoli: Turiello, Buonocore 2, Baviera 1, Migliaccio, Brguljan 4, Borrelli, Mattiello1, Campopiano 2, Maccioni 1, Velotto, Baraldi, Esposito, Vassallo. All. Zizza.

Lazio: Radic, Ferrante, Colosimo, De Vena, Santos, Di Rocco 1, Giorgi 1, Cannella 2, Leporale 1, Lapenna 3, Maddaluno, Mele 1, Vespa. All. Formiconi.

Arbitri: Castagnola di Recco e Collantoni di Porto S.Stefano
Superiorità numeriche: Canottieri Napoli 4/12, Lazio 5/12.
Note: usciti per limite di falli Esposito (C) e Lapenna (L) nel quarto tempo.

Classifica dopo 21 giornate

Recco 53 Brescia 60 Verona 49 CANOTTIERI 42

Posillipo 36 Acquachiara e Savona 35 Bogliasco e Trieste 26

Roma 20 Ortigia 15 Lazio 12 Sori 6 Florentia 4

Marcatori Canottieri

53 Brguljan 24 Di Costanzo 23 Campopiano 17 Baraldi

15 Mattiello 14 Velotto 12 Migliaccio 10 Maccioni

9 Borrelli e Esposito 7 Buonocore 4 Baviera

di Luca Coppola Bottazzi

Lascio un commento